Dopo il diploma di maturità classica conseguito nel 2001, mi sono iscritta al corso di laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. 

Nel 2004 ho presentato una tesi dal titolo “Osservazioni sulla psicologia del linguaggio: funzioni, processi e patologia (studio di un caso di afasia)”, conseguendo la votazione di 110 e lode/110. Ho scelto questo argomento in quanto, per circa 3 anni, ho aiutato una persona affetta da afasia in seguito a ictus nel difficile e parziale recupero delle capacità di articolazione, avendo così modo di osservare le importanti conseguenze di tale condizione a livello emotivo e psicologico.

Ho proseguito il mio percorso universitario iscrivendomi al biennio specialistico di Psicologia Clinica presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Mi sono laureata nel 2006 presentando una tesi dal titolo “Avere o essere il corpo nel Disturbo Borderline di Personalità”, conseguendo la votazione di 110/110. L’argomento della tesi riguardava il complesso rapporto tra le tematiche identitarie che sottendono il verificarsi di condotte auto lesive (self injury, disturbi alimentari, dipendenza da alcol e sostanze psicoattive) e i principali criteri che segnalano l’insorgenza del Disturbo Borderline di Personalità in età adolescenziale.

Ho svolto il tirocinio post-lauream presso il Servizio di Alcoldipendenze dello stesso Ospedale San Raffaele presso Villa Turro, dove ho partecipato alle attività offerte dal servizio in regime di day hospital (terapia di gruppo, gruppi motivazionali, somministrazione di interviste semi-strutturate, colloqui anamnestici, gruppi di informazione sanitaria, gruppi di mantenimento aperti anche ai familiari). 

Sempre nel 2006 ho iniziato la mia analisi personale con un analista Junghiano. 

Al termine del periodo di tirocinio ho sostenuto l’esame di stato e, nel mese di luglio 2007, mi sono iscritta alla sezione A dell’Albo professionale dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia (numero di iscrizione 11076).

Da dicembre 2007 a gennaio 2009 ho frequentato il master in psicodiagnostica organizzato dall’Istituto Italiano Rorschach e Psicodiagnostica Integrata (IRPSI), apprendendo l’utilizzo di Test di Rorschach (secondo il Sistema Comprensivo J.E.Exner), MMPI-2, SCID I e SCID II, WAIS-R, Genogramma Familiare. Il master comprendeva lezioni teoriche settimanali e un tirocinio che ho svolto presso il Dipartimento di Salute Mentale dell’A.O. San Paolo (MI).

Nel 2008 ho lavorato presso Co.esa Cooperativa Sociale A.R.L. Onlus, svolgendo attività di assistenza domiciliare e scolastica rivolta a minori. 

Nel corso del 2008 ho avviato la libera professione aprendo uno studio privato a Milano. 

Nello stesso anno ho iniziato a frequentare il Servizio di Psicologia Medica della Clinica San Carlo di Paderno Dugnano (MI). Ho assistito alle prime visite di raccolta anamnestica (condotte da  psicologi e psicoterapeuti) e ho svolto colloqui di approfondimento; dopo la conclusione del master in psicodiagnostica (nel gennaio 2009), ho iniziato a somministrare reattivi psicologici. Nel 2009 sono diventata psicologa a contratto presso lo stesso Servizio, incarico che ho mantenuto fino al 2012. 

Nel 2010 ho iniziato a frequentare il training formativo presso l’Associazione Italiana di Psicologia Analitica (AIPA), conseguendo nel marzo 2015 il diploma di specializzazione in psicoterapia

Ho svolto le ore di tirocinio richieste presso il Servizio di Psicologia Clinica e Psicoterapia dell’Ospedale San Raffaele di Milano. dove ho anche lavorato come psicologa a contratto nel 2013 e 2014.

Dal 2014 al 2017 ho frequentato a titolo volontario il Servizio per la Coppia e la Famiglia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, seguendo le attività di Consulenza Tecnica di Ufficio (CTU) e Consulenza Tecnica di Parte (CTP) svolte dalla Dott.ssa Marina Mombelli (Consulente presso il Tribunale di Milano).

Nel Novembre 2017 ho concluso il training formativo acquisendo il titolo di Psicologa Analista AIPA e IAAP (International Association for Analytical Psychology).

In qualità di socio ordinario AIPA faccio parte del Consultorio dell'associazione, aperto al pubblico, e del Comitato della Sezione Milanese.